Il profumo dei gelsomini, le orecchie di Totò, una bella idea, la sensazione di essere compresa, comprendere, mio nipote che scrive “26” su whattsap dopo un esame difficile, la panna, i temaki, l’altro nipote che mi manda il video di lui mentre suona alla chitarra De Andrè (e lo canta), amare bene, cliccare sul tasto compra di un vestito bellissimo e leggere “il nuovo acquisto sta per arrivare a casa tua”, la voce felice di un’amica, il collega che passa dalla mia stanza per chiedere “vieni a prendere un caffè?”, Ludovica che sorride, combattere e vincere una paura, sentire la voce serena di mia madre.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...